Select Page

Author: Christian

Jinggu “Da Jin Ya” Camelia Taliensis — Biblioteq

Il villaggio degli appassionati bevitori di tè è sempre più globale, non so se sia un bene o se si corra il rischio di omologazione, o più semplicemente di essere inglobati in un qualche tipo di moda del momento senza neppure rendersene conto. Il tè che propongo questa settimana dovrebbe essere una chicca, una cosa rara, anche un po’ insolita, almeno sotto la forma della foglia sfusa lavorata fino ad essere un tè nero, come diciamo noi, perché si tratta di un tè che proviene da camelia taliensis (o daliensis) e non sinensis. Il tè mi è stato proposto...

Read More

Morima Tea, Jin Jun Mei 2017

«Non intratur in veritatem nisi per charitatem», dice una celeberrima sentenza di Sant’Agostino (Contra Faustum, XXXII, 18), spesso incompresa, spesso citata a sproposito. Non si entra nella verità, che poi è conoscenza di qualcosa, senza la carità, che non vuol dire elemosia, non si può ridurre a questo ultimo senso, ma che è una forma di amore, l’amore più puro. La domanda che segue, o che dovrebbe seguire visto che molti non se la pongono, è: la carità di chi? L’amore di chi? La risposta, per parte sua, Agostino ce la offre nel De Magistro. Poco importa che questo...

Read More

Chenpi Pu-erh — Grand Tea

  Questo è il secondo puerh nel mandarino. Il primo, quello che ho preso da Namastey, l’ho recensito due settimane fa. Forse avrei fatto meglio a recensirli tutti e due di fila, ma non da una parte non volevo annoiare troppo, dall’altra mi rendo conto che, nell’economia generale delle pubblicazioni, per quel poco che possa importare, forse sarebbe stato meglio. Comunque sia poco importa, non è né con i se, né con i ma che si fa la storia. Ma sicuramente nel futuro nel caso avessi tè simili da recensire nello stesso periodo potrei davvero provare a farlo di...

Read More

Chaozhou tea grower, Yu Lan Xiang 2017

Ci sono tè che sono stati raccolti in Primavera, in virtù di questo spesso hanno caratteristiche di freschezza, quasi di acerbità in alcuni casi; e poi, ci sono i tè che, nonostante sia stati raccolti in altri periodi dell’anno, portano sempre e comunque la Primavera dentro. Che riescono, in qualche modo, a riportarti nel pieno della Primavera. Così è il tè di questa settimana. Lo chiamano il tè dall’odore di magnolia, perché effettivamente uno dei sentori che naturalmente acquista è proprio quello del fiore di magnolia. Questo tè proviene dal raccolto invernale del 2017, ma il suo profumo floreale...

Read More

Chenpi PuErh — Namastey

C’è sempre una prima volta nella vita: questa è la mia prima volta con questo puerh dentro il mandarino verde. Saranno ormai due annetti che li vedo girare nelle foto dei miei contatti su instagram, a dire il vero, a tutt’ora, non saprei dire se siano una novità del mercato o qualche pratica già attestata che ha solo avuto una svolta commerciale. Ho provato anche a chiedere a qualcuno dei miei contatti cinesi, ma sinceramente parlando ho raccolto storie diverse erano diversi. Che poi, in realtà, dal mio punto di vista non è poi così importante sapere se sia...

Read More